Caratteristiche tecniche

immagine tecnica gomma

Gli pneumatici sono caratterizzati dalla misura, dal tipo di prestazione che consentono nonché dalle loro caratteristiche costruttive.

Misure (es. 185 60 R 14):

  • larghezza della sezione (in millimetri –es. 185)
  • altezza della sezione (come percentuale della larghezza –es. 60)
  • diametro del cerchio (in pollici -es. 14)

Prestazioni

  • velocità massima consentita con il prodotto
  • massimo carico sostenibile sulla gomma

Caratteristiche costruttive

  • struttura disegno
  • settimana e anno di costruzione

Norme generiche sul pneumatico

Gli pneumatici devono essere montati dello stesso tipo e per i primi chilometri è necessaria una guida lenta per permettere alla gomma un primo necessario rodaggio.

Per legge il battistrada deve essere profondo di almeno 1,6 millimetri su tutta la superficie. Al di sotto dei 4 millimetri però non garantisce più le prestazioni originali ed è facilmente perforabile.

Gli intagli presenti sul battistrada servono ad evacuare rapidamente l'acqua ed a consentire al veicolo in frenata di bloccarsi; se gli intagli risultano troppo consumati l'espulsione dell'acqua diventa sempre minore e viene a mancare la "tenuta" del veicolo sul bagnato.

È in queste condizioni che si verifica il pericoloso fenomeno dell'aquaplaning. Sono sicuramente da sostituire quando scendono sotto i 3 mm anche se la legge fissa la profondità minima a 1,6 mm. Lo pneumatico non deve presentare tagli, se così risultasse deve essere cambiato. È buona norma invertire gli pneumatici ogni 15.000 km; questo consentirà un consumo uniforme.

Il consumo irregolare degli pneumatici ne riduce le prestazioni.

Nel caso di pneumatici direzionali la rotazione non deve avvenire incrociata ma solo anteriore–posteriore.
Per accertarsi della direzionalità del pneumatico basta verificare quanto indicato sul battistrada.

È consigliata la sostituzione contemporanea dei 4 pneumatici al fine di migliorare la tenuta di strada e la capacità di frenata. Eventuali ammaccature del cerchione possono provocare vibrazioni allo sterzo è quindi preferibile la riparazione o sostituzione dello stesso per evitare il distaccarsi del pneumatico ed una eventuale perdita di pressione. La pressione del pneumatico è indicata sul libretto d'uso, un pneumatico sgonfio rende il veicolo insicuro, in questo caso la copertura risulterà consumata in modo irregolare sull’esterno.

Un gonfiaggio eccessivo provocherà un'usura anomala della parte centrale del battistrada. La pressione deve essere controllata almeno una volta al mese, è preferibile che il controllo avvenga con pneumatici a temperatura ambiente. Se questo non fosse possibile si dovrà controllare la pressione di tutte le gomme e poi adeguarsi al valore massimo registrato per asse. Nel caso di pneumatici direzionali, la rotazione NON deve essere incrociata (destra/sinistra) ma solo anteriore-posteriore, per evitare che gli pneumatici girino nel senso di marcia sbagliato.

Per essere certi della direzionalità basta controllare il fianco del battistrada, dove viene indicata la rotazione. Normalmente tutte le coperture di un veicolo nuovo vengono sottoposte ad operazione di equilibratura prima di essere immesse sul mercato L'operazione verrà quindi ripetuta, in condizioni di normale esercizio, ogni 15.000 km al momento dell’inversione delle coperture stesse. Se si verificano fastidiose vibrazioni è comunque opportuno controllare l’equilibratura del veicolo. Presso i gommisti specializzati sono installate le apparecchiatura idonee a verificare al banco (cioè a ruota smontata) la presenza di eventuali anomalie.

Il pneumatico, in caso di urti serve come "spia" del malessere del veicolo, anche se non si hanno danni visibili esternamente è opportuno far verificare al più presto dal gommista eventuali danni. Un consumo irregolari con andamento a “dente di sega” può segnalare l'eccessiva convergenza; ad ogni allarme deve seguire un attento controllo del gommista e/o meccanico di fiducia. Dopo 4/5 anni un pneumatico comincia ad essere "vecchio" anche se ha percorso 0 km.